Wesel e dintorni

La città anseatica di Wesel si trova nella Bassa Renania inferiore. Situata nella regione di confine nord-occidentale del territorio della Ruhr, in Renania Settentrionale-Vestfalia, ha lo status di "grande città circondariale" del circondario omonimo, situato nella circoscrizione amministrativa di Düsseldorf. La città è inoltre sede dell'omonimo circondario ed è membro della "Hansebundes der Neuzeit" (Lega anseatica moderna), dell'Euroregione Reno-Waal e del consorzio "Arbeitsgemeinschaft fahrradfreundliche Städte und Gemeinden in Nordrhein-Westfalen" (Consorzio città e comuni amici della bicicletta della Renania Settentrionale–Vestfalia).

Vivere la natura e la cultura

Caratterizzata da numerose riserve naturali e dall'idilliaco braccio antico del Reno, Wesel offre una combinazione perfetta per vivere natura e cultura. Addentrandosi nella Rheinauen, zona del Reno caratterizzata da paesaggi golenali, tra boschi, prati e campi si può ammirare un paesaggio davvero unico che si distingue per la presenza di fauna e flora molto varie per ognuno dei numerosi percorsi ciclabili, ben tracciati e segnalati.

Stagni di brughiera

"Schwarze Wasser", una delle riserve naturali più antiche della Renania Settentrionale-Vestfalia, comprende uno stagno di brughiera ricco di sostanze nutritive. E' situata a nord-est del centro della città, al centro di un paesaggio di dune. Una delle tante riserve naturali è quella di "Bislicher Insel", parzialmente situata all'interno del territorio urbano, che funge anche da luogo di sosta per le oche.